LAVANDA VERA

Motto

Lavanda vera

Denominazione botanica: Lavandula angustifolia

Profumo: dolce-delicato, erbaceo, sensuale

Qualità garantita: olio essenziale naturale e puro al 100%

Aroma per alimenti

Per il vostro “pronto soccorso” in casa e in viaggio

Periodo di raccolta: da metà a fine giugno

Parte della pianta distillata: fiori

Produzione: distillazione in corrente di vapore dei fiori

Conservazione: per preservare il profumo e l’effetto è consigliato conservare l’olio essenziale  ad una temperatura costante e al riparo dalla luce

Periodo di fioritura
Da marzo ad agosto

Confezione: 10 ml

8,0012,50

Svuota

MILLE COLLI

Elisir dei fiori dei Colli

I nostri apiari dei colli sono tutti siti su isole biologiche, fra le quali si trova il nostro giardino officinale dove coltiviamo le essenze di lavanda vera, lavandino, timo, rosmarino e salvia. I componenti principali di questo millefiori sono il trifoglio, il girasole e il rovo. Sono presenti anche numerose altre specie come la capraggine, acacia, clematide, ginestrino, ombrellifere del gruppo della carota e del coriandolo, erba medica, lavanda, rosmarino, timo, salvia e sulla.

Periodo di fioritura
Da marzo ad agosto

Confezione: 200 / 400 g

Richiedi questo miele

Curiosità:

il nome “lavanda“ deriva dal  latino ‘lavare’. In passato veniva utilizzata per pulire le ferite, ma anche per l’igiene personale e il lavaggio della biancheria.

Applicazione/istruzione:

Per la profumazione dell’ambiente: mettete una quantità d’acqua sufficiente nella coppa del diffusore per ambiente e aggiungetevi 2-5 gocce di olio essenziale.

Per cucinare con gli oli essenziali: 2 o 3 gocce sono sufficienti per aromatizzare 100 g di un alimento. Puoi trovare le nostre ricette nella nostra rubrica “Mag“.

NELLA CUCINA DEGLI CHEF

Tutti i nostri Millefiori si adattano a molteplici situazioni. Dal condimento al marinato sia per la carne che per il pesce. Come dolcificante nei tè e tisane e più particolarmente nel latte caldo come il fantastico “Golden Milk”. Si utilizzano nella preparazione di torte e sono deliziosi anche semplicemente su una fetta di pane con burro, con la frutta secca e sui formaggi freschi e morbidi come il taleggio o lo squacquerone.